Professione pasticcere-cake designer: a che punto siamo

Abbiamo chiesto a Simona Miramare e Lorenzo Renzetti della Sweetest, la scuola professionale per Pasticceri Cake Designer, un po’ di aggiornamenti sul mondo del cake design e della pasticceria artistica.

Cominciamo col dire cosa è la Sweetest: la vostra scuola è un marchio affermato nel mondo della pasticceria e del cake design italiano… com'è cominiciata?

Possiamo affermare con orgoglio che siamo stati in primi in Italia a credere nel cake design come professione.
Nella nostra forma mentis c'è la ricerca di un miglioramento continuo, per offrire un servizio formativo sempre di alta qualità, sia rispetto ai docenti che alle attrezzature impiegate nella didattica.
Ad esempio abbiamo appena cambiato il format di base nella docenza: fino allo scorso anno, infatti, il sistema didattico era di tipo classico, con il docente che spiegava dal bancone centrale rivolto ai corsisti disposti a platea.
Abbiamo notato che, invece, una didattica a postazioni individuali permette un apprendimento più comodo e rapido, e quindi abbiamo stravolto il format, investendo nella realizzazione di postazioni dove gli studenti possono direttamente mettere in pratica ciò che gli viene spiegato dal docente di volta in volta.

In più, abbiamo introdotto nel programma del corso base per pasticceri-cake designer anche cenni di aerografia e, a grandissima richiesta, una serie di master e corsi di specializzazione sulla pasticceria classica e moderna, sul cioccolato e sullo zucchero artistico, che si affiancano ai nostri gettonatissimi master di cake design (modelling, ghiaccia reale, sugar flowers).

Sweetest cakedesign 03

Le vostre sedi si stanno moltiplicando…

In questi anni la nostra scuola ha avuto studenti provenienti da ogni parte d’Italia e anche da molti altri Paesi, e infatti ben 6 Nazionali partecipanti al Campionato Mondiale di Cake Design si sono diplomate da noi.
Le tantissime richieste di persone che, pur volendo, non riescono a raggiungere la nostra sede di Pescara ci hanno portato ad aprire altre scuole: a Lecce, a Taranto, a Milano, ed a Bari.

Siete in contatto con i vostri ex allievi? Quali sbocchi lavorativi hanno intrapreso?

Grazie al nostro percorso formativo molti diplomati sono riusciti ad inserirsi perfettamente nel mondo del lavoro, sia come dipendenti che come professionisti o imprenditori.
Tanti hanno aperto pasticcerie e bakery, altri si sono inventati delle idee davvero interessanti ed originali, come sale da thè dove e servizi di sweet-catering. Alcuni poi sono diventati docenti e dimostratori di importanti marchi del settore, vincendo concorsi di rilevanza nazionale e internazionale.

Sweetest cakedesign 01

Cosa ne pensate della “lotta” interna tra pasticceri e cake designer che si combatte da anni?

All’inizio molti pasticceri guardavano alla figura del cake designer con diffidenza… la vedevano come una minaccia, soprattutto a causa del deplorevole fenomeno delle “torte fatte in casa” e vendute in nero.

Molti hanno però cominciato a capire che la figura che creiamo nella nostra scuola non è per loro una minaccia ma un’opportunità: molti pasticceri con attività avviate da anni, infatti, oggi possono scegliere di accettare anche commesse riguardanti dolci artistici (che richiedono ore di lavoro che loro spesso loro non hanno, essendo oberati di lavoro), perché possono affidare la decorazione a persone qualificate e preparate, che hanno tutte le carte in regola per effettuare il lavoro.

Sweetest corso pasticceria cake design PE

Ormai il cake design in Italia ha raggiunto un numero elevatissimo di utenti: secondo la vostra esperienza come sta evolvendo?

La decorazione dei dolci è sempre esistita nella nostra tradizione pasticcera: si pensi allo zucchero artistico, al pastigliaggio, ai dolci di marzapane, ai soggetti in cioccolato, alle mille decorazioni di ghiaccia reale, fino ad arrivare alla pasticceria moderna con le sue decorazioni eleganti… Ciò che si è aggiunto a tutto questo è soprattutto l’uso della Pasta di Zucchero.

L'arrivo della Pasta di Zucchero, che i pasticceri più tradizionalisti guardavano con scetticismo, ha portato una forte richiesta di mercato di dolci realizzati con questi elementi decorativi.

Ma in linea di massima il “cake design”, inteso come la creazione di grandi torte in pasta di zucchero colorate e con interni duri e zuccherosi, nel nostro Paese ha subito una italianizzazione, adattandosi ai nostri gusti e colori e sposandosi con la nostra tradizione pasticcera. Si può dire che la pdz faccia parte oramai del vocabolario quotidiano della nostra pasticceria.

Sweetest cakedesign 04

Oggi la clientela è molto più esigente, e predilige dolci bellissimi che restino ottimi nel gusto. In questo voi siete stati dei precursori...

Intuimmo fin dall’inizio che la formazione in questo mondo doveva avere una base di pasticceria, e che per lavorare in Italia ci si sarebbe dovuti adattare alla nostra tradizione pasticcera, sia strutturalmente che nel gusto. Dopo più di tre anni di attività formativa possiamo finalmente dire che ad oggi in Italia si possono realizzare torte decorate in pasta di zucchero con un gusto italiano unico al mondo.

D’altra parte anche gli interni anglosassoni (come red velvet, chiffon cake, mud cake, sponge cake, ecc.) sono impasti gustosi e di tutto rispetto, tanto da trovare molti estimatori tra i nostri consumatori. Infatti sono nate tantissime bakeries su tutto il territorio nazionale.

Sweetest Pasticceria 01

Quali sono i progetti futuri e i prossimi appuntamenti della Sweetest?

Tantissimi! A parte l’apertura delle nuove scuole abbiamo un paio di novità segretissime e molto interessanti che sveleremo presto.

In ambito internazionale saremo a Milano per il Campionato Mondiale di Pasticceria e Cake Design dal 23 al 27 ottobre 2015, dove saremo affianco alla Federazione Internazionale di Pasticceria F.I.P.G.C. con le nostre cake designer più talentuose, in un ricco programma di eventi presso Host fiera Milano (Expo 2015).

Un altro evento imperdibile è il Campionato Italiano di Cake Design che si svolgerà dal 28 febbraio al 2 marzo 2016 a Massa Carrara. Le nostre cake designer si stanno preparando per affrontare il concorso più importante dell’anno, il vincitore infatti, rappresenterà l’Italia ai prossimi Campionati del mondo nel 2017 FIP. Dalla nostra scuola sono già venute fuori diverse campionesse (e diverse medaglie importanti).

E per il prossimi corsi, vi anticipiamo in anteprima le date della XXV edizione del corso base per pasticcere cake designer da 80 ore di Pescara, che si terrà dal 9 al 20 novembre. Il corso non è ancora on line sul nostro sito quindi come sempre è consigliabile iscriversi alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornati. Basta andare sul nsotro sito sweetest.it

Ultima modifica il Lunedì, 26 Ottobre 2015 14:01

Articoli correlati (da tag)

  • Tutorial di cake design firmati Sweetest
    in News

    Sul sito della scuola Sweetest sono stati appena pubblicati due nuovi tutorial dedicati al Natale realizzati in esclusiva da due dei loro docenti: uno è a cura di Laura Daluiso (L’elfo di Natale), l’altro di Anna Rosa Maggio (Paperina sulla neve).

  • Volti noti e nuovi docenti alla Sweetest School
    in News

    Da sempre noi di Cake Design Italia siamo sostenitori di chi porta avanti il concetto di “fattibilità” e “vendibilità” di un dolce, ed è anche per questo che ci piace aggiornare i nostri lettori sulle scelte virtuose delle realtà italiane che concentrano le proprie energie sulla crescita del settore in modo propositivo.

  • Formazione e creatività a Milano, alla ricerca del talento nascosto
    in News

    La formazione è un tassello importante nel proprio personale accrescimento, perché aumenta la qualità dei saperi e delle competenze e li trasforma in requisito necessario ed utile per il lavoro che già si svolge o si intende avviare.

    Una scuola che ha intercettato fin da subito i bisogni e l’utilità di fornire una formazione adeguata, è la Italian Cake Design School, fondata a Milano nel maggio 2011 da Mariacristina Hellmann, una delle prime realtà italiane ad avere una sede fissa per l'insegnamento del cake design e della pasticceria artistica, con strutture laboratoriali e didattica attiva.

     

 

 

Vai all'inizio della pagina
Privacy Policy