Strumenti

Le attrezzature fondamentali per la lavorazione dell'isomalto

Le attrezzature fondamentali per la lavorazione dell'isomalto

Anche nel settore dello zucchero artistico, per ottenere dei buoni risultati è opportuno dotarsi delle attrezzature fondamentali, qui di seguito descritte. Per iniziare è possibile rinunciare a qualche attrezzo accessorio e rimandarne l’acquisto solo se veramente interessati ad approfondire la tecnica e a realizzare soggetti più complessi.

  • Bisturi, coltelli, pinzette, forbici

Utili per incidere, tagliare, maneggiare piccoli pezzi di isomalto

  • Tappetino in silicone

Necessario per colare l’isomalto cotto, farlo raffreddare e come base di lavoro 

  • Forno a microonde

Utile per riscaldare l’isomalto cotto e allo stato solido. In sua mancanza si può, almeno all’inizio, utilizzare il forno di casa preriscaldato. Tuttavia il suo uso permette di ridurre molto i tempi di lavorazione e se ne consiglia quindi l’acquisto.

  •  Pentola in rame o in acciaio con doppiofondo

Necessarie per la cottura dell’isomalto. Il rame è un ottimo conduttore e quindi permette una cottura uniforme ma il suo costo è molto elevato. Una pentola in acciaio con doppiofondo e di buona fattura è più che sufficiente

foto-cottura-isomalto

  • Termometro da pasticceria

Necessario per misurare con precisione la temperatura raggiunta dall’isomalto durante la cottura. E’ importante assicurarsi che regga le alte temperature che si raggiungono

foto-strumenti-per-isomalto

- Lampada per lavorare l'isomalto

Per sciogliere lo zucchero in lastre (preparate precedentemente) e mantenerlo a temperatura per essere stirato e soffiato.

foto-lampada

- Cannello a gas

Fondamentale per incollare i pezzi in isomalto, per distaccare i pezzi soffiati dalla cannula di rame, per lucidare i pezzi realizzati. Un semplice cannello per crème brulèe andrà benissimo

foto-cannello

- Guanti in lattice senza impronte e sottoguanti in cotone

Fondamentali per rispettare le norme di sicurezza e per poter lavorare i pezzi senza lasciare antiestetiche impronte. In commercio se ne trovano anche dei tipi adatti al contatto alimentare

foto-guanti

- Stampi per torte e cupcake in silicone

Utili per riscaldare piccole porzioni di isomalto, per far raffreddare e conservare l’isomalto cotto, per creare stampi personalizzati

foto-stoccaggio-isomalto

foto-stampi-silicone

- Piastra ad induzione

Utile per accelerare i tempi di cottura ma non fondamentale: il piano cottura di casa è sufficiente purché permetta di raggiungere facilmente alte temperature

- Phon con getto ad aria fredda

Indispensabile per far raffreddare i pezzi una volta incollati, colati o soffiati. In sua mancanza, l’alta temperatura dei pezzi tenderà a deformarli o ad allungare i tempi di lavorazione

foto-phon

- Pompetta per zucchero soffiato

Indispensabile per creare soggetti con la tecnica dello zucchero soffiato

foto-pompetta  

foto-zucchero-soffiato

- Coloranti idrosolubili in polvere

Diluiti in acqua o alcool, sono indispensabili per colorare l’isomalto

foto-isomalto-colorato

- Un piano in gommapiuma rivestito con cellophane

Molto utile per appoggiarvi pezzi delicati ed evitare la loro rottura

- Aerografo e colori alimentari per aerografo

Utili per sfumare i pezzi e donare un aspetto più realistico alle composizioni

- Scatole ermetiche, sali di calcio o sacchetti silica-gel per la conservazione

Indispensabili per conservare l’isomalto sia prima che dopo la cottura, in quanto l’umidità lo rende opaco e fragile

- Stampi in metallo per lo zucchero colato

Utili per creare forme personalizzate, devono essere preventivamente unti per facilitare il distacco dell’isomalto una volta solidificato

- Lastre in pvc e silicone alimentare liquido

Utili per creare stampi ad hoc e strutture complesse, il loro utilizzo rientra nelle tecniche più avanzate

foto-LASTRAPVC

Image

Cake Design Italia - il tuo punto di riferimento per il settore del cake design e della sugar art in Italia.