Premio Cioccolato Giovani - I edizione

Premio Cioccolato Giovani 2015

I edizione del Premio Cioccolato Giovani - 23 e 24 febbraio 2015, Torino

 

COMUNICATO STAMPA

Aiutiamo i giovani a sognare - ed agire! - in grande

Ci siamo!

Il 23 e 24 febbraio si svolgerà la prima edizione del Premio Cioccolato Giovani, il concorso nazionale di cioccolateria organizzato da Associazione Piemonte Mese e Pasticceria Internazionale e riservato agli studenti che frequentano gli ultimi anni di scuole alberghiere e istituti professionali.
I riscontri da parte di partecipanti, professionisti e sponsor hanno superato le più ottimistiche previsioni.
I progetti pervenuti sono stati numerosi e interessanti, e non è stato facile il lavoro del comitato tecnico, presieduto da Gianfranco Rosso (“Capitano Rosso”, nome storico della pasticceria torinese), che alla fine ha selezionato tredici partecipanti: quattro provengono da scuole piemontesi, nove da altre regioni italiane, dalla Liguria alla Sicilia, dal Trentino alla Sardegna...
A loro volta, gli sponsor hanno saputo cogliere lo scopo e il senso profondo del Premio: contribuire alla formazione dei futuri professionisti; mettere a contatto generazioni ed esperienze; favorire la trasmissione di saperi e motivazioni. La collaborazione di aziende leader dei settori afferenti a quelli del Premio non solo ne ha reso possibile l'organizzazione, ma ha messo a disposizione dei vincitori e delle rispettive scuole premi di grande valore che consistono in opportunità formative importanti per i primi e preziose attrezzature e forniture per le seconde.
Altrettanto pronta e convinta la risposta dei professionisti che collaboreranno al'iniziativa. La gara conta su una giuria di altissimo livello: Yuri Cestari, giovanissimo ma con un curriculum impressionante, responsabile tecnico per l'Italia di Callebaut; Davide Comaschi, uno dei più rinomati pasticceri a livello internazionale e Campione del Mondo di Cioccolateria ai World Chocolate Masters di Parigi 2013; Giovanni Dell'Agnese, seconda generazione di un'illustre dinastia di pasticceri e cioccolatieri torinesi, presidente dei Pasticceri dell'Epat; Mauro Morandin, allievo di Guido Bellissima, è uno dei massimi esperti in confetteria a livello internazionale; Eliseo Tonti, maestro cioccolatiere svizzero, autentica leggenda vivente del settore, che ha saputo creare una sintesi straordinaria fra il rigore della tradizione svizzera e l'estro di quella italiana.
A questi si aggiunge Leonardo Di Carlo, ormai notissimo volto televisivo e già Campione del Mondo di Pasticceria nonché autore di Tradizione in evoluzione (Chiriotti Editori, 2012), il manuale che ha rivoluzionato il settore ed è ormai un testo fondamentale.
Di Carlo sarà uno dei protagonisti della doppia Masterclass che concluderà la manifestazione martedì 24 dalle ore 14: la sua lezione porta il significativo titolo Cioccolato: la via per le emozioni passa dalla scienza.
Eliseo Tonti sarà protagonista della seconda parte della Masterclass con una dimostrazione di decorazione dal titolo Suggestioni pasquali e oltre.

Calendario e programma:
Lunedì 23 febbraio 2015 dalle ore 13
Sede: Città del Gusto Torino – Corso Stati Uniti, 18/A
I partecipanti dovranno presentarsi entro le ore 12:15 per le operazioni di registrazione e la
sistemazione presso le rispettive postazioni di lavoro
Gara ore 13-17
La gara inizierà alle ore 13 precise e durerà 4 ore.
Al termine, cena a buffet per partecipanti e giurie curata dagli istituti alberghieri torinesi
in collaborazione con Coldiretti e Onav.

Martedì 24 febbraio 2015 – Premiazione e Masterclass
Sede: Centro Incontri Regione Piemonte – Corso Stati Uniti 23
Ore 9:30: premiazione dei vincitori
Al termine, buffet con preparazioni tipiche piemontesi preparate dagli allievi degli istituti
alberghieri di Torino in collaborazone con Coldiretti e Onav
Ore 14-17:30: Doppia Masterclass
Leonardo Di Carlo - Cioccolato: la via per le emozioni passa dalla scienza
Eliseo Tonti - Suggestioni pasquali e oltre