Concorso Nazionale di Pasticceria Ragazzi Speciali degli Alberghieri d’Italia

Concorso Nazionale di Pasticceria Ragazzi Speciali degli Alberghieri d’Italia

La FIPGC con il proprio Comparto Scuole in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, con la rete Re.Na.Ia Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri d’Italia, con l’PSEOA “Federico di Svevia” di Termoli (CB) e l’ANFFAS Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, organizza il Primo Concorso Nazionale di Pasticceria degli Istituti Alberghieri d’Italia, per Ragazzi Speciali, che si terrà a Termoli (CB) il 22 Aprile 2020, presso l’Istituto Alberghiero “Federico di Svevia” sul seguente tema: "il Pasticcere non è solo un Produttore di Dolci ma è anche… un Costruttore di Emozioni."

 Il Campionato Nazionale di Pasticceria per RAGAZZI SPECIALI ha lo scopo di valorizzare le abilità e le capacità metodologiche degli allievi con programmazione differenziata provenienti dagli Istituti alberghieri Italiani, nella cultura della pasticceria Italiana e di quella internazionale, interscambiando metodologie finalizzate alla crescita e soprattutto al confronto. 

Il Concorso  prevede l’ideazione di un dolce tipico della propria Città o Regione di provenienza o un dessert innovativo composto da uno o più ingredienti tipici, sempre della Città o Regione di provenienza. Al dolce andrà accompagnata una brochure con foto del dolce e una breve storia.

- Il Concorso è riservato esclusivamente a studenti/studentesse dei percorsi di Istruzione professionale, settore Servizi, Indirizzo Enogastronomia e ospitalità alberghiera, attivati presso Istituti statali e paritari.

- Ogni Istituto dovrà presentarsi con un Team di 2 alunni/e provenienti dal 3°, 4°e 5° anno dei suddetti percorsi, accompagnati/e da un docente in servizio presso la scuola.

- Il Team sarà composto dal/dalla concorrente principale con programmazione differenziata e dall’altro/a concorrente (assistente) con progammazione normale.

- Il Dolce dovrà rappresentare la tradizione Regionale o della Città di provenienza attraverso l’individuazione di uno o più ingredienti tipici realizzando un dessert innovativo o rivisitando una ricetta Tipica.

- Tutti gli elementi decorativi e di guarnizione dovranno essere commestibili e a tema con il dessert

- Sono ammesse in formato già pronto tutte le preparazioni di base (es. pan di spagna, cake, croccanti, glasse, creme ecc.), che richiedono lunghi tempi di preparazione, le quali è importante che siano ben confezionate all’origine con etichette di tracciabilità. 

I concorrenti saranno esaminati sulla base delle competenze di autonomia, relazionale espositiva e professionale.

Il regolamento completo è sul sito ufficiale della FIPGC