Inspired DressCake - Optical

Le “Inspired DressCake” di Maria Antonietta Motta sono torte il cui design si lascia ispirare dal mondo dell’alta moda.

L’inspired DressCake Optical prende spunto da uno dei tanti e meravigliosi abiti della  collezione Haute couture “La femme Fleur” presentata al Grand Palais - Parigi, durante la settimana della moda nel gennaio 2015, dallo stilista romano, ma parigino di adozione,  Giambattista Valli.

La scelta del l’abito da cui trarre ispirazione

Di solito amo vedere i video delle sfilate, leggo recensioni ed interviste, per coglierne l’insieme; poi scelgo l’abito al quale voglio ispirarmi, ne osservo i dettagli cercando, quando è possibile, immagini di riferimento.
La collezione è molto femminile, fresca e assolutamente preziosa, ma anche complessa, perchè spazia da silhouette eteree, avvolte in nuvole di tessuti soffici dai colori pastello, ai classici black & white, combinati grazie all’intreccio di tonalità di stagione come il rosa, il lavanda, e il magenta, dalle linee pure e nitide. Trait d’union di tutta la collezione, le velette in tulle con pois neri, un mix perfetto tra leggerezza, gusto vintage ed eleganza.

inspired dresscake optical 001

Dall’incanto delle sfilate alla DressCake

L’abito scelto è un abito tunica, dalla linea molto semplice, in tulle trasparente, un mix tra pattern floreali e micro pied-de-poule, impreziosito da rouches e volants in seta nera all’altezza delle spalle.

Pur essendo un abito con una forte geometria lineare e verticale, il progetto che ho sviluppato è comunque di due piani.
Ho voluto reinterpretare l’effetto pied-de-poule, trasformandolo, ed enfatizzando l’effetto optical, black&white.

Pertanto ho utilizzato solo ed esclusivamente pasta di zucchero bianca per la copertura dei due piani, e piccoli triangoli neri, sempre in pasta di zucchero, realizzati con un cutter ad espulsione a forma rombo di circa 1 centimetro e tagliati lungo la diagonale minore.

Una volta tagliati e fatti asciugare li ho applicati sulla base bianca, facendoli aderire ed incollare con acqua e zucchero.

La composizione del pattern è lasciata apparentemente al caso, tenendo però bene a mente il disegno originale dell’abito.

inspired dresscake optical 02

All’altezza del punto vita sull’abito sono applicati dei piccoli fiori magenta e glicine.
Per accentuare il carattere geometrico e le linee pure dell’abito ho deciso di estremizzare i fiori, i petali, hanno anche questi, la forma del rombo.


Sono stati realizzati con la wafer paper colorata attraverso stampa inkjet con colori edibili.

inspired dresscake optical 05

Per realizzarli, ho utilizzato un programma di editing grafico.

Per prima cosa ho disegnato i rombi di varie dimensioni, poi li ho campiti con gradiente di colore dei toni del viola e del magenta.

Una volta stampati, li ho ritagliati con le forbici.

inspired dresscake optical 03

Per dare forma al petalo basta effettuare un piccolo taglio lungo la diagonale; Inumidendo con un pennellino una delle due parti tagliate, basta poi sovrapporre i due lembi, con una leggera pressione delle dita.

La parte in eccesso va tagliata con le forbici e poi non resta che assemblare il fiore, sovrapponendo i vari petali e impreziosendolo in questo caso con mini perline di zucchero.

Per applicarli alla torta basta una goccia di ghiaccia che farà da collante tra la pasta di zucchero e la waferpaper.

inspired dresscake optical 04  

Non ultimo dettaglio, trait d’union di tutta sfilata, la veletta: l’ho reinterpretata creando un dettaglio decorativo che ricorda anche i voile di seta applicati sulle spalle.
Per realizzarla ho tagliato ellissi di wafer paper che, con l’ausilio di wires per fiori e colla edibile, ho assemblato, sommato e successivamente colorato con coloranti edibili e aerografo.

inspired dresscake optical 07

Se pur non edibile, penso sempre ad una ipotetica e futura fattibilità e commestibilità delle mie creazioni: pertanto i dummies di polistirolo che ho utilizzato vengono ricoperti entrambi, in questo caso, di pasta di zucchero nera; un bravo pasticciere potrebbe realizzare al posto dei dummies eccellenti supporti edibili “haute couture”!

inspired dresscake optical 08