A Natale andrà il Thun

Se mi occupassi di moda e se dovessi scrivere un pezzo sullo stile più in voga in questo momento, molto probabilmente vi parlerei del tartan, ma di moda non ci capisco granché e il tartan per me era solo quell'orribile stile scozzese che tonda ogni tre per due, quindi vi parlerò di dolci. 

Di dolci, di torte e di decorazioni e se poi vi dovessi parlare anche di stili vi direi che per questo Natale (ma non solo) andrà tanto lo stile Thun.

Creazioni senza tempo, che riscoprono gusti antichi anche attraverso tecniche di colorazione e ombreggiatura.

Certo, di solito quando di parla di stile Thun ci si riferisce ad oggetti, ma stavolta invece vi parliamo di cake design!

E' la pasta di zucchero che può essere modellata e colorata per dare vita a topper che richiamano proprio questo stile. Bisogna scegliere il giusto soggetto e poi procedere e allora vedrete che sarà bello e originale preparare decorazioni per le vostre torte di battesimo o di comunioni o anche per il prossimo Natale, che è sempre più dietro l'angolo.

Uno stile non sempre semplice, tanto da dover, magari richiedere la guida di un'esperta insegnante, ma basta scegliere il corso che fa per voi. Noi ne abbiamo due! Entrambi tenuti da Barbara Perego.

Uno per ogni abilità, due se volete approfondire la materia.

Riuscire a realizzare un angelo è l'obiettivo del primo corso; dar vita alla Sacra Famiglia, Madonna con bambino e San Giuseppe, il tema del secondo.

Due date: la prima il 9 di novembre, la seconda il 16 dello stesso mese. Due prezzi diversi, ma una grande offerta per chi decide di partecipare ad entrambi (solo 250 euro!).

Dopo le stile Thun non avrà più segreti e saprete tutto sui dettagli e le tecniche di colorazione.

Mettetevi alla prova e già per il prossimo Natale le vostre decorazioni avranno il sapore della tradizione, il sapore delle cose antiche.